Trento/Bondone (gir. NORD)


Informazioni sulla gara

Gara: Trento/Bondone (gir. NORD)
Edizione: 65
Descrizione:

----------------------------------------------------------------------------------------------

ESPLORA IL TRACCIATO CON GOOGLE EARTH:

2012 Bondone_CIVM.kmz


----------------------------------------------------------------------------------------------

ESPLORA IL TRACCIATO CON GOOGLE STREET VIEW:


Visualizzazione ingrandita della mappa

----------------------------------------------------------------------------------------------

RECORD TRACCIATO:

9' 23" 19 - Simone Faggioli (Osella FA30 - Zytek - 2011)

----------------------------------------------------------------------------------------------

PROVA IL TRACCIATO CON NETKAR-PRO:

netkar-PRO

By Kunos Simulazioni

----------------------------------------------------------------------------------------------

COME ARRIVARE:

(click sulle icone per le indicazioni in Google Maps)

     
In auto     Dove ti trovi?    
 
Aeroporto "San Giacomo" - Bolzano 57.5 km www.abd-airport.it
Aeroporto "Valerio Catullo" - Verona 98.5 km www.aeroportoverona.it
Aeroporto "Antonio Canova" - Treviso 139 km www.trevisoairport.it
Aeroporto "G. D'Annunzio" - Brescia 150 km www.aeroportobrescia.it
Aeroporto "Marco Polo" - Venezia 170 km www.veniceairport.it
Aeroporto "Kranebitten" - Innsbruck (A) 179 km www.innsbruck-airport.com
Aeroporto "Caravaggio" - Orio al Serio (BG) 198 km www.sacbo.it
Aeroporto "Forlanini" - Linate (MI) 245 km www.milanolinate.eu
Aeroporto "Milano Malpensa" - Milano 285 km www.milanomalpensa.eu
       
Porto di Venezia 164 km www.port.venice.it
       
Stazione Trenitalia di Trento 1.7 km www.viagginrete-it.it
       
In auto Provenienza NORD - Rif. Innsbruck (Austria) 179 km  
In auto Provenienza NORD - Rif. Bolzano 58.8 km  
In auto Provenienza EST - Rif. Udine 329 km  
In auto Provenienza SUD - Rif. Bologna 234 km  
In auto Provenienza OVEST - Rif. Milano 250 km  
In auto Provenienza ISOLANI RACING TEAM 456 km  
       
Ricettività alberghiera  Ricettività alberghiera   www.alberghieturismo.it

----------------------------------------------------------------------------------------------

CLASSIFICHE 2012 GRUPPO GT:
 

   PROVE   1ª 2ª
1.  Marco Cristoforetti Porsche 997 R 11' 21" 14 11' 20" 24
2.  Antonio Forato Porsche 911 GT3 11' 25" 84 N.P.
3.  Roberto Ragazzi Ferrari 458 Italia Challenge 11' 41" 40 11' 36" 00
4.  Cristian Bigoni Dodge Viper GT3 11' 49" 74 11' 38" 14
5.  Guido Sgheri Porsche 996 GT Cup RS 11' 58" 39 12' 11" 35
6.  Agostino Rizzardi Porsche 993 Super Cup 12' 31" 53 12' 11" 36
7.  Bruno Jarach Ferrari F430 Challenge 12' 53" 73 12' 25" 77
8.  Ignazio Cannavò Ferrari F430 Challenge 13' 18" 73 13' 39" 93
       
   GARA (manche unica)    
1.  Marco Cristoforetti Porsche 997 R 10' 59" 95
2.  Roberto Ragazzi Ferrari 458 Italia Challenge 11' 33" 58
3.  Cristian Bigoni Dodge Viper GT3 11' 47" 53
4.  Agostino Rizzardi Porsche 993 Super Cup 12' 06" 55
5.  Bruno Jarach Ferrari F430 Challenge 12' 20" 06
6.  Ignazio Cannavò Ferrari F430 Challenge 13' 46" 04
       

----------------------------------------------------------------------------------------------


LA STORIA

Poco più di 17 km, dislivello di 1350 metri, curve, allunghi, tornanti, tanti tornanti ...
Definita dai più come "l'Università delle Salite", la Trento/Bondone vanta una storia ed un palmarés di prim'ordine.

L'edizione 2012 è la n.62, ma la storia della Trento/Bondone inizia ben prima di 62 anni fa.
È il 5 luglio 1925 quando 16 motociclette, 2 biciclette a motore e 11 automobili prendono il via da Trento per quella che all'epoca venne definita come una "gita cronometrata per automobili e motociclette". Per la cronaca, il primo vincitore fu l'ing. Ruggero Menestrina che tagliò il traguardo posto in località Vaneze in 21' 57'', media oraria di 35,352 km/h. Erano tempi pioneristici, ruggenti, la manifestazione riscosse grande successo e venne ripetuta nel corso degli anni. Nel 1927 la partecipazione venne estesa a livello nazionale e si disputarono addirittura due gare, una in giugno e l'altra in settembre. Ma la quarta edizione, quella del 1928, registrò un calo di iscritti e la Trento/Bondone venne sospesa per quasi dieci anni, dal 1929 al 1937. E sarà ancora l'Automobile Club di Trento a "rispolverare" l'idea, con l'organizzazione delle edizioni del '38 e del '39. Altri due successi, prima della nuova pausa causata dagli eventi bellici.

Il 1950 vede il "risveglio" del motorismo sportivo trentino, con l'organizzazione della "Stella Alpina", manifestazione automobilistica di "turismo veloce" (come veniva definito all'epoca) comprendente una serie di prove delle quali la Trento/Bondone rappresentava l'ultima, impegnativa, prova conclusiva. Dal 1951 al 1955 la gara si sdoppia nuovamente con la disputa di due edizioni annuali, con la particolarità del trasferimento del tracciato nella zona di Folgaria nell'edizione del '53, causa impraticabilità temporanea della strada del Bondone.

Dal 1958 la Trento/Bondone entra nell'Olimpo delle classiche internazionali, con la titolazione per il Campionato Europeo della Montagna. È un boom di partecipazioni da tutto il continente, con l'impegno diretto ed ufficiale delle più grandi case costruttrici del tempo: Porsche, Ferrari, Bogward, Abarth, March BMW, Lola BMW, per citarne qualcuna. Il palmarés comincia a registrare vittorie di piloti "prestati" dalla Formula 1 e dalle gare Endurance come Von Trips, Govoni, Scarfiotti, Schetty ed altri nomi prestigiosi dell'automobilismo tricolore come il locale Zadra o Carlo Facetti.

Gli anni '70 vedono l'arrivo delle vetture formula ad affiancare le tradizionali barchette biposto. Ma le condizioni meteo variabili della zona interessata dalla Trento/Bondone continueranno ad avvantaggiare per molto tempo le vetture coperte. Nel 1973 il toscano Mauro Nesti si impone con la sua March. È l'inizio della leggenda. Nuova vittoria nel 1975 e monopolio ininterrotto del gradino più alto del podio fino al 1981.

Dopo questa ennesima vittoria di Nesti, la settima, inizia un nuovo periodo di stop per la Trento/Bondone, motivato ufficialmente da "ragioni di sicurezza". È il 1988 a segnare la ripresa e riportare sui panorami internazionali la gara trentina, con due vittorie consecutive del friulano Romano Casasola, la prima nel 1988 su un tracciato accorciato e la seconda nel 1989, sul tracciato "lungo". Ma con un'ultima doppietta nel 1990 e 1993 Mauro Nesti porta a 9 il suo score di medaglie d'oro sul Bondone. Record tutt'ora imbattuto.

Mauro Nesti quindi "Re" indiscusso del Bondone con 9 vittorie, seguito in questa speciale "classifica" dal pugliese Pasquale Irlando, con 6 successi. Il tedesco Edgar Barth, protagonista degli anni '60, occupa il terzo gradino di questo podio "virtuale" e condivide un bel tris di vittorie con l'attuale detentore del record di tracciato: Simone Faggioli.
Appena fuori dal podio una lista di nomi eccellenti, con 2 vittorie a testa. Romano Casasola condivide il bis di successi con i "pionieri" Gerhard Mitter, Ludovico Scarfiotti, Mario Tomasi e Salvatore Ammendola. Bis di successi nell'era "moderna" anche per Franz Tschager, Franco Cinelli e per il compianto Lionel Regal.

----------------------------------------------------------------------------------------------

CLASSIFICHE 2011 GRUPPO GT:
 

   PROVE   1ª 2ª
1.  Marco Cristoforetti  Porsche 911 GT3 R 11'04"13 N.P.
2.  Antonio Forato  Lamborghini Gallardo 4x4 11'07"37 11'31"21
3.  Leo Isolani  Ferrari 575 GTC 11'18"99 N.P.
4.  "Ragastas"  Ferrari F430 11'42"43 11'35"38
5.  Francesco Abate  Lotus 2 Eleven 11'38"83 N.P.
6.  Guido Sgheri  Porsche 996 Cup RS 11'57"26 12'49"48
7.  Roberto Ragazzi  Ferrari F43o Challenge N.P. 12'07"04
8.  Pierdavide Sofia  Ferrari 360 NGT 12'28"33 N.P.
9.  Michele Massaro  Lotus Exige MK1 12'52"48 12'57"56
10.  Massimiliano Baraldi  Porsche 996 15'19"15 15'21"57
         
   GARA (manche unica)    
1.  Antonio Forato  Lamborghini Gallardo 4x4 10'55"27
2.  Leo Isolani  Ferrari 575 GTC 10'58"82
3.  Marco Cristoforetti  Porsche 911 GT3 R 11'01"34
4.  Francesco Abate  Lotus 2 Eleven 11'30"75
5.  "Ragastas"  Ferrari F430 11'36"02
6.  Roberto Ragazzi  Ferrari F430 Challenge 11'44"81
7.  Guido Sgheri  Porsche 996 Cup RS 11'50"93
8.  Pierdavide Sofia  Ferrari 360 NGT 12'24"00
9.  Michele Massaro  Lotus Exige MK1 12'46"05
10.  Massimiliano Baraldi  Porsche 996 14'48"47

----------------------------------------------------------------------------------------------

Inizio: 05-07-2015
Fine: 05-07-2015
Località: Loc. Montevideo (TN), Loc. Montevideo (TN), Trentino Alto Adige
Tipologia evento: Gara
Pagina Facebook: http://www.facebook.com/pages/Trento-Bondone/216126641741167
Link al sito: http://www.scuderiatrentina.it
Record del tracciato: 9:23:19 - Simone Faggioli, Osella FA30 (2011)

Video del tracciato onboard